www.giulemanidallajuve.com

www.giulemanidallajuve.com

martedì 16 marzo 2010

Se non lo vedi, non ci credi: AURICCHIO




Oggi a Napoli terza audizione del Colonnello dei Carabinieri Auricchio, se vogliamo il papà di calciopoli.
Dopo mesi di risate durante l'accusa, arriva il momento della difesa, e il risultato è quasi simile seppur ambivalente: risate ancora più grosse o lacrime di rabbia da parte di noi tifosi?

Il grande accusatore di calciopoli si siede comodo sulla poltrona ma in realtà cade subito.
Si parla di Milan-Juve del 2004-2005, il "pronti via" dell'operazione offside. Quella arbitrata da Collina, quella che ci ha aperto le porte alla serie B. Si analizza la PERFETTA indagine di questi 007 che volevano giustizia per la serie A, e ci si ritrova questo:

«Non abbiamo mai pensato di interrogare i notai che presenziavano ai sorteggi, mai avevano annotato nei documenti ufficiali nulla sulle imperfezioni delle palline e sui colpi di tosse. Non risultavano anomalie ai notai (e i Carabinieri non erano curiosi di chiedere alcunché ai notai stessi, pubblici ufficiali, ndr)». «La griglia di Milan-Juve?», gli chiede l’avvocato di Pairetto, Sena. «Arbitro Collina, poi Farneti e Mitro, quarto uomo Preschern». «No, scusi - ribatte Sena - quella è la quaterna: la griglia?» «No, non la so».

Silenzio in aula, sguardi imbarazzati. E poi:

«Pazzesco: è la partita chiave di quella stagione maledetta e tu non sai neanche la griglia!» L’avvocato Sena incalza: «Ma come, era la partita che decideva il campionato...» Auricchio: «Noi non avevamo attenzionato le partite a seconda della loro importanza. Ci basavamo sulle intercettazioni. Poi per noi la designazione di Collina (in realtà sorteggiato a furor di popolo tra Paparesta e Trefoloni, molte volte accusati di aver commesso errori pro Milan, ndr) era una garanzia».


Fino al culmine:

«ma si ricorda qualcosa di quella partita?
«solo che la Juve ha vinto»

LA PARTITA TERMINO' 0-0



ma oh?

4 commenti:

marco99 ha detto...

da tutto quello che sta trapelando pare proprio una una deposizione ridicola..

IoJuventino ha detto...

Qui anche Suor Paola cederebbe al perdono umano e darebbe due schiaffoni a questa banda di imbecilli travestiti da dirigenti (di ogni livello, ma tutti della stessa squadra nerazzurra).

Chainjaw ha detto...

ridicola a dir poco...

Cronache bianconere ha detto...

Dio che rabbia...