www.giulemanidallajuve.com

www.giulemanidallajuve.com

giovedì 7 gennaio 2010

Quasi come una sconfitta.

La gazza oggi ci ha propinato uno dei suoi fantastici titoletti che per una volta condivido: "un tiro e mezzo salva ferrara".
Chiaramente invece di "un tiro e un braccio salvano l'inter" c'era "inter ti amo campione del mondo" o giù di lì, ma è un altro discorso.

Se dovessi trovare una definizione della Juve che ho visto ieri mi viene in mente Discarica a Cielo Aperto.
Presente? Quelle piene di rifiuti, che puzzano da morire?
Ancora una volta nessun attaccante a segno, ma un centrocampista ufficialmente riserva e un difensore. Loro.
Come sempre Chiellini ha salvato la probabile catastrofe che sarebbe accaduta in linea con le ultime partite da quando era indisponibile (bayern, bari, catania).
Settimana nuova, schema nuovo! Tutto nella norma, stavolta si è tornati al 4-4-2 modificandolo leggermente in un 4-4-1-1 dove diego stava un pò arretrato così da fare la differenza.
La differenza non l'ha fatta.
Trezeguet si rompe, chiaramente, visto che tra poco Iaquinta torna ad essere disponibile (anche se non bisogna affrettare troppo i tempi perchè un'operazione al menisco richiede i suoi 6-7 anni).
Caceres, indispettito dal fatto di essere ormai titolare fisso, ha capito che farsi espellere è l'unico modo di avere una domenica libera e, non essendoci riuscito col bayern, ha rimediato oggi.
Così si salta il milan.
Melo è stato preso di mira da alcuni tifosi sugli spalti che gli sparavano pallini di piombo addosso, altrimenti non si spiegherebbe il suo cadere per terra senza alcun contrasto ogni 4 minuti.
Giovinco e Del Piero si sono goduti la partita da spettatori ma, per non farli litigare (visto che la gazzetta ritiene che siano in perenne scontro) uno era in panchina e l'altro in tribuna.

Infine, per far capire che potevamo vincere con più scarto, dopo i 15 minuti di recupero, proprio all'ultima azione Grosso ha deciso di purgare i parmensi con una bomba da metà campo a porta vuota.. lanciandola tra i piedi di un difensore in recupero che avrebbe potuto far scattare il contropiede del sicuro goal.. fortunatamente l'arbitro aveva fame, essendo ormai ora di cena, e ha fischiato.

Per cui siamo terzi ora, in seguito alla finale di champions decisa ai rigori nel posticipo serale del milan contro il genoa.
Lo stesso milan che verrà a trovarci fra 3 giorni.

7 commenti:

marco99 ha detto...

analisi perfetta che dimostra ancora una volta che la Juve deve essere rifondata.
Per rifondare non si può partire dal balcone o dalla antenna condominiale, ma dalle fondamenta.
Nel nostro caso john elkann e blanc.

IoJuventino ha detto...

il problema è proprio aver preso i tre punti. Magari a quest'ora staremmo qui a commentare la prossima formazione di Hiddink. Lo faremo sicuramente lunedì, perchè uscire vivi da un Milan comunque privo di Pato e Seedorf, con in meno Trezegol... mamma mia che mazzate. Sveglia ragazzi, evitiamo la figuraccia. Non facciamoci restituire gli schiaffi che al Milan diamo con regolarità da anni.

Andrea ha detto...

www.pianetasamp.blogspot.com

A mio avviso era importante tornare a vincere anche se il gioco mi è parso di capire che sia mancato...ora arriva il Milan e la Juve solitamente in queste partite si esalta...ciao!

Antonio ha detto...

IoJuventino, io penso che se un allenatore deve essere cambiato, deve essere cambiato. Inutile dire che Ferrara si è salvato, quando a Parma è stata l'ennesima prestazione incolore senza gioco.

Vedo comunque la Juve favorita domenica, perchè certe partite gli stimoli te li danno a prescindere da tutto il resto..

Bianco Su Nero ha detto...

In realtà avete tutti ragione..
E in tutti i vari discorsi (condivisibili o meno) alla "speriamo che perda così arriva hiddink", domenica è proprio la giornata in cui dobbiamo essere tutti uniti.
chiunque ci sia in panca.

yashal ha detto...

Purtroppo nn è csì facile sbarazzarsi di una società...vedi la povera lazio in prigione da anni!!!

Anonimo ha detto...

Sono d'accordo con IoJuventino. I tre punti immeritatamente conquistati a Parma hanno salvato Ferrara, purtroppo.
A dire il vero proprio non mi capacito di come sia possibile che, dopo una prestazione disastrosa come quella di mercoledì scorso, Hiddink sia ancora ovunque tranne che ad allenare la Juve. Evidentemente la nostra amata dirigenza ritiene che tre punti portati a casa (grazie ad un autogol) dimostrino che tutto va alla grande, perciò perchè cacciare Ferrara?

E stasera il Milan... Pato o non Pato, Seedorf o non Seedorf la vedo grigia. Almeno loro hanno un gioco... Speriamo di tirar fuori le palle, come generalmente facciamo con le "big".

Missy